Cartolina

Annunci

Lte

Arriva l’Lte per navigare super veloci su smartphone e tablet. Ecco come fare (e a che costo)

di Cronologia articolo5 febbraio 2013

(Afp)(Afp)

2013, benvenuta Lte. Dopo un anno di sperimentazioni e città pilota, adesso anche in Italia si può provare la nuova generazione di connettività mobile, due salti oltre il Gsm e uno oltre l’Umts. L’Lte consente una velocità teorica di download di 100 mega al secondo e 50 mega in upload, anche se la connettività mobile è instabile e dunque l’esperienza pratica ha performance inferiori.

Per navigare con Lte ci sono alcune condizioni. La prima: avere uno smartphone Lte e con software aggiornato (ad esempio, chi possiede iPhone 5 deve aggiornare il sistema operativo con iOs 6.1). Tra gli altri modelli ci sono Nokia Lumia 920, Samsung Galaxy S 3 Lte, Sony Xperia V. La seconda: essere in un’area del Paese con copertura Lte. La terza: avere una Sim compatibile e/o attivarla all’opzione. Vediamo nel dettaglio le offerte degli operatori in Italia, tenendo conto che Wind per il momento non è della partita (realizzerà le reti Lte nel corso del 2013).  …->

office 2013

office2013

ecosistema windows 8 ,le info

http://www.windowsblogitalia.com/

http://www.wpdaily.it/

win

 

2013 reti 4G LTE – problemi interferenze DTT

i Costi degli interventi dovrebbero essere a carico degli operatori

Guai per il digitale terrestre con l’attivazione nel 2013 delle reti 4G di telefonia

Mario Frullone della Fondazione Ugo Bordoni a Radio 24: «Circa 700 mila le case in cui dovrà intervenire l’antennista»

Pensavate di essere posto quando, al passaggio della tv al digitale terrestre, avete fatto ritoccare l’antenna della vostra casa o del condominio? Non è detto. Anzi. Perché saranno migliaia le famiglie italiane che dovranno chiamare l’antennista quando verranno accessi gli impianti della telefonia di quarta generazione, il cosiddetto 4G o Lte, che porterà Internet in banda ultra larga in mobilità su chiavette, smartphone e tablet (vai alla nostra prova su strada). «Abbiamo stimato che saranno circa 700 mila antenne (abitazioni, ndr) ad essere coinvolte» ha spiegato al programma 2024 di Radio24Mario Frullone, direttore ricerche della Fondazione Ugo Bordoni, che studia il tema per conto del Ministero dello Sviluppo Economico.

http://www.corriere.it/tecnologia/mobile/12_novembre_25/4g-problemi-antenne-digitale-terrestre-tv_6e026f24-371d-11e2-8dd3-0837590598e8.shtml

video :http://video.corriere.it/tv-servira-antennista-700-mila-case-l-attivazione-4g/a50972ae-371f-11e2-8dd3-0837590598e8

Il nostro logo

Immagine

Benvenuti…

Siamo in attesa di capire quale sara’ il modo migliore per interagire con voi

Ne vedremo delle belle,

intanto il nostro staff di antennisti qualificati (nella foto)

sta valutando le tematiche da affrontare